INVESTIRE IN ALBERI DI LEGNO

L'attività di piantare alberi di alto valore per raccogliere legname prezioso è un'opportunità per gli investitori; non è una storia di conservazione in sé. Non c'è tempo come oggi per investire in alberi che ripagheranno entrate significative in futuro. La domanda di prodotti ecologici vantaggiosi e certificati di origine certificata è in costante aumento. Il nostro modello di restauro forestale, oltre a garantire legno certificato, migliora la qualità dell'acqua; recupera la salute del suolo; fornisce alimenti e prodotti forestali di alto valore nutrizionale tra i più vari e citati; crea posti di lavoro rurali; aumenta la biodiversità; migliora la qualità dell'aria; mitiga il cambiamento climatico. Questo è essenziale per sostenere la popolazione umana. Nessuna specie che si dice intelligente distrugge il proprio ecosistema. Per sopravvivere come specie è necessario fermare la deforestazione e allo stesso tempo riforestazione che ripristina ecosistemi altamente biodiversi.

ELEVATA AFFIDABILITÀ

Secondo il rapporto del World Resources Institute (WRI) e delle aziende Nature Conservancy (TNC) nei settori della tecnologia, dei prodotti di consumo, della gestione dei progetti e della silvicoltura commerciale stanno facendo soldi piantando alberi, con un aumento delle vendite fino a 10 volte all'anno.  Si stima che questa economia nascente produca almeno 9 trilioni di dollari di attività economica annuale. Non solo questo settore ha la responsabilità di contribuire a risolvere uno dei problemi più gravi che l'umanità sta affrontando come cambiamento climatico, ma è anche un generatore di prosperità economica. Il restauro dell'area degradata è sempre più sostenuto da governi e istituzioni che promuovono buone condizioni di investimento. Segni di degrado possono essere trovati in tutti gli ecosistemi in tutto il mondo. Il Perù stima 10 milioni di ettari degradati adatti al rimboschimento.  Piantando sugli ettari che vengono disboscate, solo 10 milioni di ettari potrebbero ottenere 43 miliardi di dollari di esportazioni annuali che equivale approssimativamente a quello che è il debito estero del Perù, che è di 73,6 miliardi di dollari. Si tratta di un emporio delle entrate che potrebbe essere generato. Piantare su 1.000 ettari a 700 mogano per ettaro potremmo avere 700.000 mogano. Dopo 25 anni di crescita, quei mogano devono essere in produzione di non meno di 10.000 dollari ciascuno. In questo settore funziona anche la futura vendita che esiste con l'oro e altre materie prime. Dal terzo anno del legno può essere georeferenziato l'albero, registrarsi in documenti pubblici, e vendere come qualsiasi bene pubblico. Chiunque voglia ottenere il proprio investimento più velocemente può uscire da quell'investimento e trasmetterlo a qualcun altro che vuole aspettare più a lungo. I nostri progetti offrono vantaggi preziosi per le aziende e le comunità

Gli alberi di legno sono colture a lungo termine. I prezzi internazionali del legname sono stati storicamente costanti e in costante aumento, a causa della crescente domanda globale e della scarsa offerta di specie in via di estinzione come il mogano e il cedro.

Il Perù è uno dei paesi che produce mogano e cedro di alta qualità, quindi il suo prezzo sul mercato internazionale è sempre rimasto in aumento.

GARANZIA TOTALE

In Perù, le piantagioni sono registrate nel SERFOR del Ministero dell'Agricoltura e dell'Irrigazione, che è l'Autorità Nazionale Forestale e Fauna del Perù, e nella Soprintendenza dei Documenti Pubblici (SUNARP).

Inoltre, ogni albero ha registrato la sua rispettiva coordinata GPS, in modo tale che l'investitore conosca e si identifichi sul terreno in cui si trova, quali sono i suoi alberi.

In Perù vi è certezza giuridica per gli investitori nazionali ed esteri, con regole chiare e definite. I contratti di investimento sono registrati presso SUNARP per il rispetto delle parti.

Lorente Reforest SRL si occupa dell'intero processo che richiede la piantumazione degli alberi di legno. Il palco che richiede la massima cura, sia cedro che mogano, provengono dalla germinazione fino a quando le piante raggiungono i 10 metri di altezza o si trasformano di due anni di vita, durante i quali potrebbero essere attaccate da parassiti di formiche potanti o dal "Hypsipyla grandella ".

Dopo aver raggiunto quelle dimensioni o raggiunto quegli anni di vita, gli alberi richiedono una manutenzione minima ed è improbabile che muoiano a causa dell'attacco di quegli stessi parassiti.

Nonostante questo, Lorente Reforest SRL sarà responsabile del rifornimento di alcuni alberi malati, poiché è sempre stata pianificata una piantagione più grande di quanto previsto, al fine di affrontare queste possibili contingenze.

REGIONE DI LORETO

Loreto è una delle regioni più privilegiate dell'Amazzonia peruviana al mondo. Il suo clima, altezza e suolo, permettono alle piantagioni di cedro e mogano di crescere senza alcun problema.

Le terre si trovano sopra i 100 metri sul livello del mare. Le piogge che cadono per la maggior parte dell'anno forniscono acqua naturale alle piantagioni.

Ogni investitore che acquisisce piantagioni forestali di cedro, mogano o altre specie simili, partecipa anche alle azioni di responsabilità sociale che vengono eseguite per conto della popolazione di Lorethana.

Uno di questi è la fornitura mensile gratuita di frutta alle mense popolari, scuole e stanze del villaggio, poiché nelle piantagioni papaia, banane, fagioli, pomodori, ecc. sono piantati anche nelle piantagioni.

Va notato che una delle specie che combatte efficacemente l'anemia e la malnutrizione cromica dei bambini, è il fagiolo puspo, una specie di giungla peruviana ricca di ferro e proteine, che ha dimostrato la sua bontà nutriente in questa parte del Perù.

Tutti i lavoratori impegnati nelle piantagioni forestali appartengono agli insediamenti umani e ai villaggi della città, con i quali gli investitori stanno contribuendo a creare posti di lavoro per questa popolazione, per lo più giovani di entrambi i sessi.